poesia nazim hikmet il piu bello dei mari

Titolo: Il pi bello dei mari

Autore: Nazim Hikmet

Data di inserimento: 08/02/2013

Testo opera:

 Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello
che vorrei dirti di più bello
non te l'ho ancora detto.

Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello
che vorrei dirti di più bello
non te l'ho ancora detto.

Importante: Non copiare questo testo senza citare la fonte! Se vuoi riportarlo altrove, specifica che è stato preso da qui. Non copiare tutta la pagina: cita una parte del testo e inserisci un link di rimando a questa pagina. Violare queste regole potrà portare a conseguenze legali. Info sul copyright

 Una poesia così bella e chiara non necessita di commenti, nè di spiegazioni. È un inno a godere delle bellezze della vita, a non abbattersi e a sperare sempre nelle piacevoli novità che la vita ci riserverà in futuro.

Una poesia così bella e chiara non necessita di commenti, nè di spiegazioni. È un inno a godere delle bellezze della vita, a non abbattersi e a sperare sempre nelle piacevoli novità che la vita ci riserverà in futuro.
Articolo pubblicato e online dal 08/02/2013 - Vietata la copia non autorizzata. Info sul copyright
(c)