Isola
- Admin
Saba - Biblioteca della poesia
Sei qui: 
  > 
  >  Il poeta Saba

Autore: Umberto Saba (Leggi le poesie)

Poetica e stile dell'autore

Importante: Non copiare questo testo senza citare la fonte! Se vuoi riportarlo altrove, specifica che è stato preso da qui. Non copiare tutta la pagina: cita una parte del testo e inserisci un link di rimando a questa pagina. Violare queste regole potrà portare a conseguenze legali. Info sul copyright

saba

Umberto Saba è un poeta di difficile catalogazione dal punto di vista poetico. Nato a Trieste nel 1883, fu costretto a vivere per lungo tempo dalla città di origine. Di carattere introverso non ebbe mai un rapporto libero e aperto con altri poeti contemporanei e anche dal punto di vista letterario risulta difficile inquadrare il suo stile. Saba non aderì mai alle correnti più diffuse e mantenne sempre un proprio stile personale a cui rimase sempre fedele.

Gli stati d'animo, i sentimenti interiori, vennero trattati e analizzati razionalmente dal poeta. Lo stile è semplice ma raffinato.
 

Il poeta, quando era agli inizi della sua produzione poetica, aderì e partecipò a gruppi intellettuali triestini e nella sua formazione culturale, trasse giovamento dagli studi delle teorie di Freud. A tal proposito, va detto che la città natale ha rivestito senz'altro un ruolo fondamentale nella sua poetica come nella sua vita.
 

L'amore per la città di origine, però, allo stesso tempo suscitò nel poeta anche una certa repulsione sotto un preciso punto di vista. L'ambiente culturale era basato principalmente sul romanticismo e anche sull'irrazionalismo, due elementi che a Saba non appartenevano e che respinse.
 

Umberto Saba scriveva con l'intenzione di dare vita a qualcosa di duraturo nel tempo, perchè la fragilità e il disordine della vita di tutti i giorni poteva essere superato solo dal valore dell'arte.

L'opera più illustre di Saba è sicuramente ll canzoniere, pubblicato nel 1948. L'opera è scritta come un lungo poema autobiografico che mostra l'evoluzione artistica del poeta.

Scorciatoie e raccontini invece, raccoglie le sue prose.

L'opera Storia e cronistoria del Canzoniere (1948), costituisce una testimonianza sincera della sua arte.

Il mondo poetico di Saba è pieno di malinconia ma anche di grande saggezza, entrambe raccontate con sincerità. Questo, e non solo, colloca Umberto Saba tra i più importanti autori del Novecento italiano.

Poesie di Saba c